Testi

Il rimorso

05.01.2019

Tutti i loro amici lo dicevano: loro, loro due, Elisa e Cristiano, erano la coppia perfetta. E per questo tutti li invidiavano un po': per come era iniziata la loro storia, per come andava avanti, per quell'aura di felice complicità che irradiavano così, senza sforzo, come se essersi trovati e stare insieme fosse la cosa più giusta, bella, naturale...

Il patto

18.12.2018

Cosa vuole da te, ecco... solo questo vorrei sapere: che cazzo vuole da te, dopo venticinque o quanti anni di sparizione. Vanessa sentiva il tarlo della gelosia che cominciava a roderla, e non riusciva a trattenersi, anche se avrebbe voluto. Ma anche Valter aveva riconosciuto il tono da scenata incipiente, e si era messo sulla difensiva: si...

Fiordaliso

20.11.2018

Gabriele era uscito presto, perché era una bella luminosa giornata di inizio giugno, perché si sentiva felice, perché aveva un sacco di cose da fare. Era vero? mah, forse solo gli pareva... In realtà era preda della solita volubile esaltazione che accompagnava ogni suo nuovo incontro. Lei l'aveva contattato via chat, erano lontani i tempi dei...

L'ora X

10.11.2018

Le era successa una cosa strana, poco spiegabile: aveva appeso alla parete di fronte al letto, per evitare di guardare continuamente quello del cellulare, un orologio analogico, da poco prezzo e design pretenzioso, che aveva sempre assolto il suo compito con discreta precisione. Ebbene, a un certo punto (Rebecca stava cercando di ricostruire...

Una volta agguantata la pensione, aveva deciso di tornare nella sua città di origine, per vivere accanto ai pochi familiari che le erano rimasti, un fratello vedovo e una lontana cugina. Lei, Francesca, non si era mai sposata, nonostante le molte relazioni che aveva intrecciato. Si era spostata molto invece, seguendo i cambi di residenza che il suo...

Vorrei dirti altre cose, vorrei saper trovare le parole che sanano; e invece sono qui a chiederti di lasciarmi libera da te. Sappiamo entrambi che il nostro incontro ormai non ha più fiato per rincorrere il futuro. Da quando ti ho conosciuto, da quando il destino mi ha concesso questo privilegio, ho imparato la leggerezza e il desiderio, ho subìto...

Retrò

25.08.2018

Si era svegliato alla solita ora, quella per andare al lavoro, anche se l'azienda l'aveva licenziato ormai da tre mesi, perché "si era interrotto il rapporto di fiducia", come recitava la formula di rito sulla lettera che gli era stata recapitata; poco importava poi che se ne fosse andato lui, pressato, obbligato, dal sindacato... Rapporto di...

Ko tecnico

19.08.2018

Cercò di concentrarsi, ma le riusciva difficile, perché le sfuggiva dove voleva davvero arrivare, cosa cercava di afferrare e di ripudiare al tempo stesso. Calmati, si disse, non è successo nulla che già non sapessi, è solo una conferma. Si alzò dalla poltrona; sul pavimento giaceva, infranto, il cellulare di Vezio. Vezio ha un'altra, Vezio ha...

Era arrivata a casa stravolta dal caldo e dalla stanchezza, imprecando contro l'universo mondo e la sua perfidia. Una doccia e poi stravaccarsi davanti alla tv; niente birra che si ricomincia a sudare; un po' di ventilatore per accompagnare il rilassamento, decise. Ma nessuno dei suoi canali preferiti le offriva immagini attraenti, e cominciò a...